.
Annunci online

BACCO
Racconti, pensieri, vita e...



CINEMA (ultimamente)

The Fighter

Il Grinta

Il cigno nero

il truffacuori

L'esplosivo piano di Basil

Il discorso del re

Megamind

Fair game

The road

The american

Repo men

Truman Capote-A sangue freddo

Scott Pilgrim vs World

Devil

Antichrist

L' immortale

Il mio nome è Khan

Shrek e vissero felici e contenti

Pandorum

Cattivissimo me

L'ultimo dominatore dell'aria

Inception

Fratelli in erba

I love you Philips Morris

Alice in Wonderland

Cella 211

Basilicata coast to coast

Toy story 3

Il figlio più piccolo

Shuttler Island

Control - Ian Curtis

Invictus - L'invincibile

Il missionario

Soul kitchen

Revolutionary road

Il concerto

Un prophète - Il profeta

Nemico pubblico

Parnassus - l'uomo che voleva...

Sherlock Holmes

Basta che funzioni

Sette anime

Il mio amico Eric

Lo strano caso di Benjamin Button

Moon

Bastardi senza gloria

District 9

Up

Una notte da leoni

The Wrestler

Stark Trek il futuro ha inizio

Si puo' fare

Wall E

Watchmen

Sicko

Milk

Batman il cavaliere oscuro

Gomorra

La vie en rose

Gran Torino

Agente smart casino totale

L' ultimo inquisitore

The Mist

Giù al nord

La ricerca della felicità

Il grande capo

Into the Wild

L'amore secondo Dan

Strafumati

Inside man

Romanzo criminale

Vero come la finzione

Shortbus

Super Nacho

Ray

Io robot

Ratatouille

Un'ottima annata

Dogville

V for vendetta

Sideways (in viaggio con Jack)

Minority report

Match Point

Non è un Paese per vecchi

Giù per il tubo

Supersize me

Mi fido di te

Sin City


 

CANNABIS MEDICA OLANDA
CANNABIS MEDICA CANADA
CANNABIS MEDICA U.S.A.

Libro Bianco
Rapporto Roques

Rapporto dei Lord


 

E' ora di piantarla! Home Page

I vizi si trasformano in virtù

Ricordo di un amico

Ricordo Vinicio Capossela

Il jazz è improvvisazione

Malinconia di Novembre

L'immagine “http://www.provantage.com/LG_APLC.GIF” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

 

 

 

 

22 aprile 2004
Il martello che batte: legalizzare tutte le droghe.
Eddie Ellison ex ispettore di Scotland Yard, auspica che tutte le droghe, dalla marijuana alle metamfetamine, dagli oppiacei alla cocaina siano legalizzate. Ma egli si spinge anche oltre, auspicando per i tossicodipendenti una dose fornita dallo Stato. Per Ellison la proibizione costa alla collettivita’ molti soldi senza essere realmente efficace, se non per i criminali. L’ispettore e’ stato in visita a Melbourne e in Nuova Zelanda, con l’associazione American-based Law Enforcement Against Prohibition (Leap), che sta conducendo una campagna per la regolazione delle droghe e contro il proibizionismo. Ellison, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stmapa locale: richiamando lo status quo del suo Paese, ammette che si stiano facendo dei passi avanti, e aggiunge: “La proibizione non serve a nulla. Peggiora solo la situazione. Gli eroinomani e i consumatori di droghe pesanti dovrebbero ricevere una dose di droga stabilita, cosi’ che non compiano atti criminali. Se fosse garantita la droga a basso costo, i tossicodipendenti potrebbero continuare a vivere la loro vita. Gli eroinomani arrivano a rubare fino a 5000 sterline al giorno (poco piu’ di 7000 euro) per un vizio che ne costa solo 500 (poco piu’ di 700 euro), mentre al Governo costerebbe solo 1,25 sterline (quasi 2 euro)”. Ellison a proposito della sua permanenza a Wellington, in Nuova Zelanda, si e’ dichiarato sorpreso dalla mancanza di dibattiti sulla legalizzazione delle droghe, nonostante gli incontri con responsabili del Governo. “Non ci sono dubbi che ci siano discussioni sulla politica delle droghe, ma questi non avvengono in arene pubbliche”. Prima di collaborare con la Leap, il detective ha lavorato per trenta anni nel dipartimento antidroghe della London Metropolitan Police. Fonte: Aduc Notiziario droghe



permalink | inviato da il 22/4/2004 alle 15:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte