Blog: http://BACCO.ilcannocchiale.it

Cosi dicono negli USA.

La marijuana non conduce a droghe piĆ¹ pesanti.

Secondo la ricerca condotta dall'universita' di Pittsburgh, durata 12 anni, la marijuana non sarebbe una droga che conduca a consumi di sostanze piu' pesanti.
Nella ricerca sono stati seguiti 214 ragazzini tra i 10-12 anni, consumatori occasionali di sostanze legali e non. Al 22esimo anno di eta', sono stati suddivisi in tre gruppi: i consumatori di alcol e tabacco, quelli che hanno iniziato con l'alcol e il tabacco, facendo seguire la marijuana (sequenza di traino di una sostanza con un'altra), e quelli che hanno iniziato a consumare prima la marijuana e dopo l'alcol ed il tabacco (sequenza opposta).
Quasi un quarto dei consumatori di sostanze legali e illegali, 28 ragazzi, hanno mostrato una tendenza a consumare prima la marijuana e dopo il tabacco e l'alcol, e questi non hanno mostrato alcuna predisposizione a sviluppare una dipendenza maggiore, verso sostanze illegali, di coloro che hanno iniziato in maniera tradizionale, ossia prima con l'alcol e tabacco e poi con le droghe.
La ricerca e' stata pubblicata sull'American Journal of Psychiatry.

Fonte: ADUC Notiziario droghe

Pubblicato il 6/12/2006 alle 9.19 nella rubrica Diario Canapa.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web