Blog: http://BACCO.ilcannocchiale.it

Puntare solo su nucleare fu "errore collettivo"

Chi mai avrà detto queste sacrileghe parole? Un nemico della italica patria? Un sovversivo? Un bieco sobillatore ambientalista?

Leggiamo. ( Ho voluto criptare il nome e il cognome a scanso di proteste)

"Puntare esclusivamente sul nucleare a discapito delle altre energie rinnovabile fu "un errore collettivo" in Francia: lo ha affermato xxxxx, due giorni dopo l'ottimo risultato elettorale dei Verdi (oltre il 16% dei voti) nelle consultazioni europee. xxxxx - in visita all'Istituto Nazionale francese per l'Energia solare (Ines) - si è quindi impegnato "laddove si spende un euro oper il nucleare, a spendere la stessa cifra per la ricerca delle tecnologie alternative": "Un obbiettivo da raggiungere non nel 2015 o nel 2020, ma il più presto possibile". La Francia, ha concluso xxxxx, dovrà diventare "leader del domani nelle tecnologie a emissioni zero" senza "nulla abbandonare" delle conoscenze tecnologiche acquisite nel campo del nucleare civile."

Boh. Controlliamo meglio attraverso una ricerca sulla Rete immettendo nel motore di ricerca :" nucléaire". Ecco cosa viene fuori:

Sarkozy "réaffirme son soutien sans faille au nucléaire" - qui -
Energie: le tout nucléaire a été "une erreur", juge Sarkozy - qui -
Nucléaire et énergies renouvelables, Sarkozy veut une France leader 10/06/2009 08:49 (Par Pierre MELQUIOT) - qui -
N.Sarkozy : "Le tout nucléaire a été une erreur" - qui -

Non è una bufala! Allora si può sostituire "il Presidente Nicola Sarkozy " a xxxxx .

MondoElettrico

Pubblicato il 11/6/2009 alle 9.8 nella rubrica Diario dell'Ambiente.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web