Blog: http://BACCO.ilcannocchiale.it

CaCaO Notizie Quotidiane

I dubbi sul petrolio Avevamo gia' accennato qualcosa sul libro "Olio di colza e altri modi per risparmiare, proteggere l'ambiente e salvare l'economia italiana": la dipendenza dal petrolio e il costante aumento dei consumi preoccupa. E le critiche non arrivano dagli ecologisti ma da ex strateghi militari, ex consiglieri di Bush e dagli industriali statunitensi. Sul lungo periodo la dipendenza dal petrolio sara' un suicidio economico e ambientale. E' ora che si instauri una politica energetica che tenga conto dei costi dell'inquinamento e che tenda allo sviluppo delle energie rinnovabili. Secondo Pierre Veya, giornalista svizzero, ci vorranno circa 30 anni perche' le nuove fonti di energia rimpiazzino gas, petrolio e carbone, ma si stanno muovendo i primi passi. Oggi anche tra i conservatori si sta insinuando l'idea che la natura non e' gratis. (Fonte: Internazionale) Ora siamo piu' tranquilli Dick Cheney alla CNN, parlando di Osama Bin Laden: "Abbiamo un'idea piuttosto precisa dell'area approssimativa nella quale si trova". (Fonte Repubblica e Tgcom) Cuba non รจ solo Castro Negli ultimi anni Cuba ha attivato centinaia di progetti di cooperazione culturale e scolastica con moltissimi Paesi in via di sviluppo in America Latina, Africa e Asia. L'ultimo e' un accordo con lo stato di Angola e prevede l'invio di insegnanti (che formeranno altri insegnanti) e la preparazione di programmi di studio. In Angola ci sono scuole di danza, musica, teatro e arte, che dopo la guerra civile (1975-2002) versano in condizioni disastrose. (Fonte: misna.org) Il primo treno a biogas In Svezia hanno preso una vecchia locomotiva diesel Fiat e l'hanno riconvertita con due motori Volvo alimentati a biomasse, un combustibile considerato ecologico. Il treno a biogas prendera' servizio in settembre. In Svezia viaggiano gia' 779 autobus a biogas e le auto con doppia alimentazione sono quasi 5000. (Fonte: Lifegate) Siamo un Paese semi-libero E' stato reso noto il rapporto Censis sul giornalismo italiano. Dei 301 redattori intervistati, alla domanda 'Le capita di non riuscire a raccontare i fatti osservati/accaduti perche' condizionato da qualcuno?' il 50% ha risposto 'si''. (Fonte: ansa) Belle parole "Abbiamo il potere di votare per un sistema piu' equo ogni volta che andiamo al supermercato o in banca. Il grande grido che viene dai poveri e' la richiesta di un mondo piu' giusto. Ai poveri non serve ne' l'elemosina ne' la beneficenza. Hanno semplicemente bisogno di un'equa redistribuzione dei beni e delle risorse della Terra, perche' il nostro pianeta offre beni e risorse per tutti." "Serve allora un sistema economico fondato sulla giustizia e ognuno di noi puo' fare molto, moltissimo per ottenerlo. Abbiamo il potere di votare per un sistema piu' equo ogni volta che andiamo al supermercato o in banca. Sono questi i luoghi, oggi, dove possiamo scegliere prodotti che rispettano i diritti delle persone, dei lavoratori, dell'ambiente. Sono questi i luoghi dove possiamo fare la differenza, se necessario boicottando le marche e gli istituti di credito che fanno del profitto il loro unico obiettivo" (Alex Zanotelli, intervenendo alla Festa dell'Altra Economia a Roma. Fonte: Greenplanet) Fonte: www.cacaonline.it

Pubblicato il 28/6/2005 alle 8.52 nella rubrica Diario CaCaO.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web